Life & Work Balance - People

Intelligenza sociale al lavoro

By Sara Stefanovic
4 min read

Che cos’è l’intelligenza sociale? E perché è fondamentale sul lavoro? Le buone maniere sono intelligenza sociale culturale, eppure sembra che la cortesia tradizionale stia progressivamente perdendo il suo fascino. Vogliamo interagire con le persone in modo spontaneo, ma non vogliamo sacrificare un’espressione genuina a favore di un no educato. Sempre più datori di lavoro si lamentano della mancanza di abilità sociali nei loro colleghi e nei nuovi assunti.

Un’indagine nazionale su ciò che i datori di lavoro cercano nelle nuove reclute mostra come le competenze tecniche specifiche siano meno importanti della capacità di apprendere un lavoro. Dopo che i datori di lavoro hanno elencato:

  • Ascolto e comunicazione orale;
  • Adattabilità e risposte creative a battute d’arresto e ostacoli;
  • Autogestione, fiducia, motivazione a lavorare per raggiungere obiettivi comuni, volontà di sviluppare la propria carriera ed essere orgogliosi dei risultati raggiunti;
  • Capacità di lavorare in gruppo, cooperazione e lavoro di squadra;
  • Efficacia nell’organizzazione.

Che cos’è l’intelligenza sociale?

Le persone dotate di intelligenza sociale pensano e si comportano in un modo che va oltre ciò che è culturalmente accettabile in un dato momento. Sono in grado di comunicare con gli altri e farli sentire a proprio agio senza rinunciare a quello che sono e a quello che vogliono dire. Il libro Intelligenza sociale: la nuova scienza delle relazioni umane del Dr. Daniel Goleman ci offre una visione scientifica dell’intelligenza sociale. Siamo cablati per connetterci. Goleman sostiene che nel nostro cervello ci sono strutture specifiche, costruite per ottimizzare le relazioni interpersonali:

  • Una cellula fusata è il neurone ad azione più rapida nel nostro cervello che guida le nostre decisioni sociali. Il cervello umano contiene un numero nettamente maggiore di queste cellule fusiformi rispetto a qualsiasi altra specie animale.
  • I neuroni specchio ci aiutano a prevedere il comportamento delle persone intorno a noi imitando inconsciamente i loro movimenti. Questo ci aiuta a sentire come si sentono, a muoverci mentre esse si muovono.
  • Quando un uomo riceve uno sguardo da una donna che trova attraente, il suo cervello secerne dopamina, una sostanza chimica che ci fa provare piacere.
Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è brooke-cagle-g1Kr4Ozfoac-unsplash-1024x683.jpg

Come riconoscere una persona socialmente intelligente

Ecco i tratti fondamentali delle persone socialmente intelligenti:

  • Non esprimono opinioni nette riguardo a persone, politica o idee.
  • Non generalizzano e non giudicano le altre persone dai loro comportamenti. Scegliere un linguaggio che non sia minaccioso per l’altro è il modo migliore per farlo aprire alla tua prospettiva.
  • Parlano in modo calmo, semplice, conciso e consapevole, concentrandosi sulla comunicazione, non solo sulla ricezione di una risposta.
  • Le persone socialmente intelligenti ascoltano per sentire, non per rispondere.
  • Non traggono conclusioni generali dalla loro esperienza personale.
  • Non cambiano la loro personalità in base alle persone con cui si trovano.
  • Queste persone non cercano i difetti degli altri nel tentativo di diminuire i loro punti di forza.
  • Non rifiutano apertamente le idee di un’altra persona, ma piuttosto le ascoltano con mente aperta, anche quando non è un’idea con cui sono personalmente d’accordo.

Come sviluppare l’intelligenza sociale

social intelligence

Più il lavoro è complesso, più è necessaria l’intelligenza sociale. Le emozioni fuori controllo possono rendere stupide anche le persone intelligenti. Le persone necessitano di competenze sociali, per sfruttare appieno il potenziale del loro talento. Tutte le competenze sociali implicano un certo grado di abilità nel gestire i sentimenti, insieme agli elementi cognitivi. Ciò è in netto contrasto con le competenze puramente cognitive, che un computer può essere programmato per eseguire. Una competenza sociale è una capacità appresa basata sull’intelligenza emotiva che si traduce in prestazioni eccezionali sul lavoro.

Ecco alcuni consigli:

  • Presta molta attenzione alle persone intorno a te. Le persone socialmente intelligenti sono attente e prestano attenzione ai sottili segnali sociali di coloro che li circondano.
  • Lavora per aumentare la tua intelligenza emotiva. Sebbene possa sembrare simile all’intelligenza sociale, l’intelligenza emotiva riguarda più il modo in cui controlli le tue emozioni e il modo in cui entri in empatia con gli altri. Una persona emotivamente intelligente può riconoscere e controllare i sentimenti negativi, come la frustrazione o la rabbia, quando si trova in un ambiente sociale.
  • Rispetta le differenze culturali. Ricerca le differenze culturali in modo da poterle capire.
  • Pratica l’ascolto attivo. Non interrompere. Prenditi del tempo per pensare a ciò che qualcun altro sta dicendo prima di rispondere. Ascolta le inflessioni di ciò che dicono gli altri, che possono darti indizi su cosa vogliono dire veramente.
  • Apprezza le persone importanti della tua vita. Presta attenzione alle emozioni del tuo coniuge e dei tuoi figli, amici, colleghi di lavoro e altri coetanei. Se ignori le persone più vicine, ti mancheranno gli spunti per entrare in contatto con loro.
4 min read

Next

Questo sito utilizza cookies al fine di personalizzare la tua navigazione, raccogliere le tue preferenze e mostrare annunci personalizzati. Cliccando sul tasto “Ok” e proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies come specificato nell’ informativa privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi