Music

2Pac, Biggie e Chi Modu in Monday Song

By Stefano Nappa
3 min read

Tra 2Pac e The Notorious B.I.G. se sei un amante della black music, sai benissimo che c’è stato più di un proiettile di troppo a cavallo della fine degli anni 90 e l’inizio del 2000. La settimana scorsa purtroppo ci ha lasciato Chi Modu, l’unico fotografo che è riuscito a immortalarli in pose leggendarie.

Si dice che quando una pistola spari non è solo una persona a morire, a ogni sparo moriamo un po’ tutti.

Tra il 1996 e il 1997 gli spari di due pistole diverse hanno ucciso non solo due persone ma anche la musica. In quegli anni gli artisti più influenti in ambito musicale dall’altra parte dell’oceano rispetto a noi erano: 2Pac sulla West Coast e Notoroius Big sulla East Coast.

2pac Chi Modu
The Notorious B.I.G. & 2Pac

Da qualche parte nella vostra vita avrete sicuramente sentito parlare di questi due artisti. Per chi non lo sapesse sono due icone storiche della musica Black con la lettera “B” in maiuscolo sopratutto nel Rap e nell’Hip-Hop.

C’è una persona che ha catturato su pellicola lo spessore delle loro personalità, il suo nome è come già accennato prima è Chi Modu. La sua infanzia iniziò prima in Nigeria e poi nella New “Brick City” Jersey, dove s’innamorò letteralmente della fotografia finendo a lavorare per la rivista The Source. Il periodico più conosciuto e più letto della scena Hip-Hop fondato nel 1988, diventato poi famoso per la rubrica “Unsigned Hype”, che ha lanciato artisti del calibro di: DMX, Eminem, The Notorious B.I.G., Common e 50 Cent.

2Pac Notorius BIG

Modu purtroppo non è mai riuscito a scattare insieme i due rapper che abbiamo nominato all’inizio, perché tra i due non scorreva buon sangue. Quegli anni sono etichettati anche come gli anni delle “faide” tra East e West Coast.

La prima volta che ha fotografato 2Pac ad Atlanta nel 1994 non andò benissimo, ogni sua attrezzatura aveva dei problemi su ogni scatto. Lo fotografò la mattina del giorno dopo in un orario quasi proibitivo per un musicista e la bandana bianca non abbandonò mai il capo di 2Pac. In ogni shooting leggendario c’è sempre qualcosa che differenzia un artista da un altro come successe per gli occhiali bianchi di Kurt Cobain nelle foto di Jesse Frohman.

Dopo gli scatti andarono tutti nella casa di Stone Mountain, in Georgia dove 2Pac mostrò la sua collezioni di armi a Modu e, spostando un quadro fece notare un buco che aveva fatto nel muro con un arma da fuoco.

Per Biggie invece, le foto erano state pensate in modo da mostrare chi fosse il vero re di New York, il vero re della Eaast Coast. All’epoca le Torri Gemelle erano ancora in piedi ed erano perfette per lo sfondo di quello che poi sia diventato lo scatto più iconico della musica black anni novanta. Perché? Perché entrambi non vivo più su questa terra ma solo attraverso quella fotografia.

Uh, who shot Biggie Smalls and 2Pac?
If we don’t get them, they gon’ get us all
cit. Dead Prez

Questo lunedì muoviamo la testa su e giù o meglio come dicono loro in modalità: BANG YA HEAD!

Tags:
Non sono associati Tags.
Written by
Stefano Nappa
3 min read

Next

Questo sito utilizza cookies al fine di personalizzare la tua navigazione, raccogliere le tue preferenze e mostrare annunci personalizzati. Cliccando sul tasto “Ok” e proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies come specificato nell’ informativa privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi