SHARE
Life & Work Balance - Style - Beauty & Wellness

La ballerina metropolitana diventa sensuale

By Monica Camozzi
2 min read

Una scarpa da sognatrice che cammina forte. Ballerina ma stabile sul suo tacco 5. Metropolitana glam.

Una ballerina è “semplicemente una ballerina”? O un tronchetto è “semplicemente” un tronchetto? Eh no! Se chi crea vive in mezzo alle scarpe da quando è piccolo e alle spalle ha esperienze con Martin Margiela, Philippe Model, Alexander Mc Queen. Stiamo parlando di Alfredo Boccaccini. Il Pifferaio Magico della scarpa, colui che nel 1987 fondò l’Autre Chose. Un marchio fantastico, assolutamente glamour ma rispettoso delle esigenze della donna nomade, esteta e dinamica, appassionata della vita e delle città.

rosso fuoco

Poteva, Boccaccini, restare fermo? Assolutamente no, doveva andare avanti, nella sua missione di fare sognare le donne. Ed ecco qui la ballerina metropolitana, affezionata amica del tronchetto. Con un tacco sostenibile, ma assolutamente sensuale. Con una scarpa di A.Bocca al piede, si vola. Si sogna.

effetto razza

Moderna. E retro. La ballerina metropolitana taglia i trend e diventa unica

Se la ballerina attinge dalla danza e la trasla nella moda, quella di A.Bocca rivoluziona il codice.

Quale scegli?

Perché Boccaccini ha sempre elaborato forme sue, in onore a uno stile che evochi una sensazione di libertà. E individualismo. Per questo, la sua ballerina non è ascrivibile ai soliti codici. Lucida, gustosa. Oppure con superfici quasi gessate, elaborate come un piccolo quadro. Con piccole mezzerie che attraversano il dorso del piede, abbracciano la caviglia.

chek variopinto

Un modo femminile di vivere l’avventura metropolitana ogni giorno. Accuratamente e meticolosamente Made in Italy. Non a caso la sua collezione con Patrik Cox cambiò il destino del brand, portandolo a fatturare oltre 10 billion. Anche qui, le forme sono completamente diverse dal consueto. Hanno un sapore di fiaba moderna, aprono la porta su un mondo che non perde mai di poesia, pur calandosi nella frenesia delle giornate di vita, di lavoro. Un filo rosso che si lega per sempre all’animo femminile.

Posts correlati dnl

Alfredo Boccaccini

L’eterno amico tronchetto

Ceruleo, verde bosco, rosso vino, nero ebano. Il tronchetto ha un tacco di 45 mm e una forma stondata inconfondibile. Accompagna la caviglia e finisce con un profilo lanoso.

azzurro e optical

Ogni dettaglio è studiato in modo quasi ingegneristico, per offrire comodità: infatti la calzata è comoda, duttile. Gli interni sono di pelle. Qui nulla è subordinato alla dittatura dell’eleganza costi quel che costi. Qui confluisce una vita dedicate alla scarpa femminile e…si vede. Ergonomicamente glamour. Il suo nome tradisce la sua natura: Two for Love. La poesia c’è sempre. Lui e la ballerina metropolitana stanno sempre insieme.

Written by
Monica Camozzi
Giornalista da 25 anni, copywriter, storyteller, appassionata di avventure imprenditoriali e di nuove sfide.
SHARE
2 min read

Posts correlati dnl

Questo sito utilizza cookies al fine di personalizzare la tua navigazione, raccogliere le tue preferenze e mostrare annunci personalizzati. Cliccando sul tasto “Ok” e proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies come specificato nell’ informativa privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi