Food & Beverage - Diets & Nutrition

Melanzane, l’ortaggio del mese in 5 ricette

By Sara Stefanovic
7 min read

La manzana (mela) spagnola non ha nulla a che vedere con le nostre melanzane, però il nome è molto simile, sapete perché? Melanzana vuol dire letteralmente: mela non sana, per via del fatto che non si può mangiare da cruda. Esistono moltissimi tipi di melanzane che si distinguono, solitamente, per la forma, che può essere tonda, allungata e ovale, e per il colore, che va dal lilla molto chiaro al viola intenso. Il colore della melanzana è una forma di difesa genetica dai raggi ultravioletti del sole.

Le melanzane sono ricchissime di minerali, in particolare potassio, fosforo e magnesio; sono quindi un ottimo alleato durante l’estate, quando con la sudorazione si tende a perdere minerali, soprattutto potassio. Inoltre, come tutti i vegetali di colore viola, le melanzane sono molto ricche di antiossidanti. Oggi vi proponiamo cinque ricette rigeneranti con protagonista l’ortaggio del mese.

Funghi ripieni di melanzane

Questi funghi ripieni di melanzane si combinano meravigliosamente con il chutney di pomodoro. Suggerimento: è possibile farcire i funghi con la crema di melanzane utilizzando un cucchiaino o una tasca da pasticcere. Se ti avanza del ripieno, puoi riciclarlo come condimento per bastoncini di verdure… Magari metteremo la ricetta la prossima volta!

Ingredienti per 2 porzioni:

  • Melanzana (380 g)
  • Funghi, grandi (320 g)
  • Olio d’oliva (5 cucchiai, 67,5 ml)
  • Sale e pepe (a piacere)
  • 3 Spicchi d’aglio (9 g)
  • 1 Cipolla (80 g)
  • Pomodori (300 g)
  • Acqua (100 ml)
  • Basilico fresco (20 g)
  • Semi di sesamo, tostati (1 cucchiaio, 7 g)
  • Succo di limone (2 cucchiai, 30 ml)

Istruzioni per 2 porzioni:

  1. Preriscaldare il forno a 180°C.
  2. Sbucciare e tritare la melanzana.
  3. Togliere i gambi dai funghi e aggiungere i gambi con i pezzi di melanzana.
  4. Unire gli steli e i pezzi di melanzana con ⅖ dell’olio d’oliva. Condire con sale e pepe. Mettere in una pirofila e infornare in posizione centrale per circa 25 minuti.
  5. Nel frattempo, sbucciare l’aglio e la cipolla. Tagliare la cipolla a pezzetti.
  6. Tagliare i pomodori a cubetti.
  7. Scaldare ⅓ dell’olio d’oliva rimanente in una padella e soffriggere le cipolle a fuoco medio per circa 2 minuti.
  8. Schiacciare e aggiungere uno spicchio d’aglio. Inoltre, aggiungere i cubetti di pomodoro, acqua, sale e pepe. Mescolare bene e lasciare cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti.
  9. Togliere i pezzi di melanzana e funghi dal forno e frullare insieme con l’olio d’oliva rimanente, gli spicchi d’aglio e il basilico. Lasciare il forno acceso.
  10. Aggiungervi i semi di sesamo e il succo di limone. Riempire i funghi con la crema. Infornare in posizione centrale e cuocere per circa 10 minuti.
  11. Servire i funghi ripieni con il chutney di pomodoro.

Pide di melanzana

Una volta preparato l’impasto, queste deliziose pide di melanzana si preparano praticamente da sole. La combinazione di focaccia azzima soffice, ripiena con menta, melanzana, pomodoro e yogurt fresco è fantastica. Suggerimento: anche i semi di melograno possono essere un’ottima aggiunta, arricchiscono esteticamente il piatto. Se non hai molto tempo, puoi anche usare l’impasto comprato al supermercato.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • Farina di farro (400 g)
  • Sale (a piacere)
  • Lievito secco (1 cuccchiaino, 5 g)
  • Zucchero (1 cuccchiaino, 7 g)
  • Olio d’oliva (4 cucchiai, 54 ml)
  • Acqua tiepida (250 ml)
  • 1 Cipolla (80 g)
  • 3 Spicchi d’aglio (9 g)
  • 1 Melanzana (300 g)
  • 3 Pomodori (360 g)
  • Menta fresca (a piacere)
  • Paprica in polvere (½ cucchiaini, 1 g)
  • Cannella macinata (½ cucchiaini, 1 g)
  • ½ Lime (33,5 g)
  • Yogurt al cocco, vegano (25 g)

Istruzioni per 4 porzioni:

  1. In una ciotola, unire la farina di farro e il sale.
  2. In una seconda ciotola, unire il lievito, lo zucchero, l’acqua e metà dell’olio d’oliva.
  3. Aggiungere la miscela di lievito alla farina e utilizzare un gancio per mescolare bene.
  4. Successivamente, impastare l’impasto con le mani su una superficie infarinata fino ad ottenere una consistenza liscia. Se necessario, aggiungere farina fino a quando l’impasto non è più appiccicoso.
  5. Mettere l’impasto in una ciotola pulita, coprire con un canovaccio pulito e lasciare lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora.
  6. Nel frattempo, sbucciare la cipolla e l’aglio. Tagliare la cipolla a pezzetti.
  7. Tagliare la melanzana e i pomodori a cubetti e tritare finemente la menta.
  8. Mettere metà dell’olio d’oliva rimanente in una padella e soffriggere le cipolle a fuoco medio per circa 3 minuti.
  9. Condire con paprica in polvere e cannella. Schiacciare ⅔ dell’aglio e aggiungerlo alla padella con la melanzana a dadini. Mescolare bene e cuocere per circa 5 minuti.
  10. Successivamente, aggiungere i pomodori tagliati a dadini e la menta. Cuocere per altri 3 minuti.
  11. Preriscaldare il forno a 200°C.
  12. Impastare bene l’impasto con le mani ancora una volta e poi dividerlo in 4 pezzi uguali. Dare ai pezzi la forma di ovali sottili, facendo assottigliare i bordi in un punto.
  13. Mettere l’impasto su una teglia rivestita di carta da forno e poi guarnire con il ripieno. Lasciare vuoti i bordi dell’impasto e piegarli leggermente per creare un bordo e tenere il ripieno in posizione.
  14. Infornare le pide in posizione centrale e cuocere per circa 15 minuti fino a doratura.
  15. Nel frattempo, spremere il succo del lime e schiacciare l’aglio rimanente. Unire entrambi con lo yogurt al cocco e l’olio d’oliva rimanente.
  16. Guarnire le pide cotte con lo yogurt e la menta fresca.

Ratatouille

La ratatouille include tutte le verdure possibili: melanzane, pomodori, zucchine e peperoni sono tutti nella lista degli ingredienti. Sebbene in origine fosse considerata un piatto tipico delle persone indigenti, oggigiorno questo uno stufato di verdure viene preparato in moltissime cucine. Avendo come ingredienti principali le verdure, la ratatouille ha pochissime calorie ed è un piatto ideale a basso contenuto calorico rendendola perfetta per ogni piano alimentare.

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 2 Cipolle (140 g)
  • 4 Spicchi d’aglio (12 g)
  • Olio d’oliva (1 cuccchiaino, 7 ml)
  • Pomodori tagliati a dadini (400 g)
  • Aceto balsamico (2 cucchiai, 16 ml)
  • Basilico fresco (a piacere)
  • 1 Peperone rosso (150 g)
  • 2 Melanzane (600 g)
  • 2 Zucchine (460 g)
  • 5 Pomodori (590 g)
  • ½ Limone (40 g)

Istruzioni per 4 porzioni:

  1. Tritare finemente le cipolle e gli spicchi d’aglio e far soffriggere entrambi in una padella con un cucchiaino di olio d’oliva.
  2. Aggiungere i pomodori tagliati a dadini e 1 cucchiaio di aceto balsamico. Strappare a pezzetti alcune foglie di basilico e aggiungerle alla padella. Lasciare cuocere per 3 minuti.
  3. Lavare il peperone, tagliarlo a pezzetti e aggiungere alla passata di pomodoro. Distribuire tutta la passata sul fondo di una casseruola.
  4. Lavare le melanzane, le zucchine e i pomodori e tagliarli a rondelle sottili.
  5. Distribuire gli anelli di verdure alternativamente nella casseruola e mettere in forno a 180°C per ca. 30-35 minuti.
  6. Infine, cospargere un po’ di succo di limone e servire con le foglie di basilico e l’aceto balsamico rimanenti.

Curry di patate con melanzane

Il nostro curry di patate con melanzane con il suo leggero retrogusto di cocco ti conquisterà in men che non si dica! Si tratta di un piatto delizioso, che include davvero una vasta gamma di nutrienti. Suggerimento: meglio non esagerare con il curry. Se ne metti troppo, diventa troppo piccante.

Ingredienti per 1 porzione:

  • Patate (220 g)
  • Melanzana (110 g)
  • Funghi champignon (110 g)
  • Cipolla (20 g)
  • Olio d’oliva (1 cuccchiaino, 7 ml)
  • Brodo vegetale (130 ml)
  • Latte di cocco (90 ml)
  • Pasta di curry (a piacere)
  • Prezzemolo (5 g)

Istruzioni per 1 porzione:

  1. Tagliare patate, melanzane, funghi e cipolla a dadini.
  2. Mettere l’olio d’oliva in una padella larga e arrostire le patate per ca. 3 minuti.
  3. Aggiungere il resto delle verdure e sfumare con il brodo vegetale e il latte di cocco.
  4. Aggiungere la pasta di curry e mescolare bene. Lasciare cuocere a fuoco medio per 30 minuti fino a quando il liquido è evaporato.
  5. Servite con il prezzemolo.

Insalata asiatica di cuscus

Fruttata, leggermente dolce e, comunque, saziante: è la descrizione perfetta per la nostra insalata asiatica di cuscus! Questo piatto, pur essendo molto saziante, ha pochissime calorie e si adatterà perfettamente al budget calorico. Suggerimento: puoi scavare la polpa della melanzana e riempire le bucce con l’insalata. Ciò renderà la tua insalata ancor più intrigante una volta servita.

Ingredienti per 2 porzioni:

  • Cuscus (125 g)
  • 1 Spicchio d’aglio (3 g)
  • ½ Melanzana (150 g)
  • Datteri (75 g)
  • ½ Melograno (150 g)
  • Mandorle, intere (40 g)
  • Olio d’oliva (1 cuccchiaino, 7 ml)
  • Cannella (a piacere)
  • Sale e pepe (a piacere)
  • Yogurt, magro (100 g)

Istruzioni per 2 porzioni:

  1. Preparare il cuscus secondo le istruzioni sulla confezione.
  2. Mentre il cuscus si gonfia, sbucciare e tritare l’aglio. Inoltre, tagliare a dadini la melanzane e i datteri.
  3. Tagliare il melograno a metà e rimuovere i semi. Tritare le mandorle.
  4. Mettere la melanzana in una padella con dell’olio d’oliva e arrostire per 5 minuti.
  5. Aggiungere i datteri a dadini e cuocere per altri 3 minuti. Condire con cannella, sale e pepe.
  6. Unire il composto di melanzane con il cuscus cotto.
  7. Unire lo yogurt con l’aglio, condire con sale e pepe e usarlo come condimento per il cuscus.
  8. Guarnire l’insalata con i semi di melograno.
7 min read

Next

Questo sito utilizza cookies al fine di personalizzare la tua navigazione, raccogliere le tue preferenze e mostrare annunci personalizzati. Cliccando sul tasto “Ok” e proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies come specificato nell’ informativa privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi