SHARE
Gear - Food & Beverage

Nendo, un coperchio riutilizzabile per le bevande da asporto

By Sara Stefanovic
2 min read

Le preoccupazioni riguardo all’ambiente aumentano ogni giorno; proprio in questi giorni è giunta la notizia che Il Mare di Laptev, nell’Artico Siberiano, non ha formato nuovo ghiaccio marino nonostante la stagione. La consapevolezza riguardo a queste tematiche è sicuramente fondamentale, ma ancor più importante è iniziare a credere che anche le azioni di una singola persona possono cambiare lo stato delle cose. A tal proposito molti bar e ristoranti si sono mossi verso un tipo di gestione delle attività più sostenibile. Molti ristoranti hanno abolito cannucce usa e getta e bicchieri di plastica a favore di bicchieri e cannucce di carta e cannucce di metallo riutilizzabili. Ed è proprio in questo contesto si inserisce my-lid il coperchio per tazze da asporto di Nendo, da usare all’infinito.

Nendo ha ideato un nuovo prodotto che viene in contro alle necessità ambientali

Nendo è uno studio di design giapponese fondato nel 2002 da Oki Sato, che lavora su progetti di design a livello globale. Il primo ufficio si trovava a Tokyo ma, dopo poco tempo, nel 2005 venne fondata la seconda sede a Milano. L’azienda lavora con numerosi marchi e ha vinto numerosi premi nel corso dei suoi 17 anni di lavoro.

1 di 3

Posts correlati dnl

L’ultimo progetto si lega proprio al discorso ambientale, che sta a cuore sia al fondatore che ai collaboratori dello studio. Stiamo parlando di my-lid, il coperchio riutilizzabile per tazze da asporto che è stato progettato per la catena di minimarket giapponese Lawson. Il coperchio della tazza è indispensabile per il trasporto della bevanda, ma non solo: il suo riutilizzo porta alla riduzione dei rifiuti plastici. Inoltre, il design di questo particolare coperchio rende anche più piacevole per il fruitore di assaporare il caffè.

La sua caratteristica principale è lo spazio parzialmente a cupola sul lato opposto del labbro. L’aroma del caffè sale attraverso i fori di ventilazione e viene catturato brevemente sotto il guscio, per essere gustato con il sapore del caffè, come previsto. Il coperchio è a doppia scanalatura sul lato interno per afferrare e sigillare i bordi delle tazze nelle due misure fornite da Lawson.

Nendo

Si tratta di un prodotto realizzato in gomma siliconica, un materiale igienico e riutilizzabile ma non per questo meno resistente al calore.

L’idea è quella di portarsi sempre dietro il proprio coperchio

1 di 5

Proprio per agevolare il trasporto del prodotto è stata progettata anche una custodia dove tenerlo. Ma il fodero non è stato pensato solo come porta coperchio, la particolare forma permette all’utilizzatore di inserire al suo interno la tazza in modo da proteggere le mani dal calore mentre si beve la bevanda. Il fodero è fatto in Tyvek, una specie di tessuto di polietilene resistente all’acqua a basso impatto ambientale. La sacca è lavabile e garantisce che il coperchio, una volta al suo interno, rimanga in un ambiente igienico.

Il progetto mira a ridurre lo smaltimento dei circa 1 miliardo di coperchi di plastica, equivalenti a 2.000 tonnellate di plastica, forniti ogni anno nei minimarket.

Cosa ne pensate di questo progetto? Vi sembra una buona idea per diminuire la produzione di plastica? Fatecelo sapere nei commenti.

2 min read

Posts correlati dnl

Questo sito utilizza cookies al fine di personalizzare la tua navigazione, raccogliere le tue preferenze e mostrare annunci personalizzati. Cliccando sul tasto “Ok” e proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies come specificato nell’ informativa privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi