SHARE
Life & Work Balance - Entertainment

Relax tra rumori bianchi e ASMR

By Sara Stefanovic
4 min read

Vi ricordate i CD ‘relax’ che servivano per rilassarsi, con una voce di sottofondo che ci diceva di inspirare ed espirare a ritmo di una musichetta anni 90? Ora la moda è cambiata, ci si rilassa con i rumori bianchi e non. Ma esattamente di cosa si tratta? Come si collega questo con il fenomeno dell’ASMR?

Cosa sono i rumori bianchi?

Il rumore bianco è un suono di ampiezza costante in tutta la sua gamma di frequenze udibili, ovvero la somma di tutti i suoni, per questo motivo in analogia con il colore bianco, che è il colore somma di tutti gli altri, viene definito white sound. 

Viviamo in un mondo assordante e spesso arriviamo alla fine della giornata ovattati da tutte le situazioni e i rumori che ci hanno circondati (e ci circondano), vogliamo solo un po’ di silenzio. Tuttavia non è ancora possibile incanalare il silenzio e trasmetterlo con delle cuffie, quindi dobbiamo ripiegare su qualcosa di diverso.

Di base il potere del rumore bianco è quello di ‘annullare’ tutti gli altri suoni, un effetto ‘sound masking‘. Una pennellata di bianco in grado di cancellare tutto l’inquinamento acustico. Le frequenze di rumori “incostanti” come quelli del traffico o di una porta sbattuta vengano quindi “mascherati” da questi suoni. I white sounds hanno la caratteristica di occupare tutte le frequenze udibili in maniera costante, senza picchi o sbalzi improvvisi. Per questa ragione coprono tutte le altre sorgenti acustiche: traffico, urla, ululati… chi più ne ha, più ne metta.

Inganniamo il cervello con rumori bianchi

Ovviamente questi suoni non si usano esclusivamente per coprire i rumori della metropoli, si possono utilizzare a mo’ di melatonina per facilitare l’incontro con Morfeo. I rumori bianchi possono essere usati per combattere i problemi di insonnia. Siamo in presenza di un metodo naturale ancora meno invasivo della melatonina, che è pur sempre un integratore che altera i nostri equilibri chimici.

rumori bianchi

I rumori bianchi più diffusi sono quelli che richiamano la natura: il fruscio delle foglie, il rumore della pioggia, gli uccellini che cantano sotto il sole, le onde del mare… Pensate che anche molti astronauti ascoltano i rumori della natura quando si trovano sulle stazioni spaziali, essendoci sempre un continuo rumore di sottofondo.

C’è sempre un sensibile rumore di fondo, a causa delle molte ventole e pompe continuamente in funzione: un ronzio costante che indica che la Stazione è “viva” e in buona salute.

Samantha Cristofoletti – diario di bordo

Ma non solo natura

Ci sono moltissime persone che si rilassano anche con rumori ‘artificiali’ come il rumore del phon, quello emesso dal ventilatore, dall’asciugatrice… insomma tutto ciò che è costante e che copre tutte le frequenze, così da eliminare i rumori esterni.

rumori bianchi

Online è possibile trovare un’infinità di rumori bianchi, fisicamente invece ci sono dei veri e propri registratori e riproduttori che ti consentono di registrare il tuo suono preferito e di sentirlo nel momento del bisogno. Ovviamente per gli smartphone ci sono varie app, come White Noise Lite, dove si trovano tantissimi suoni… uno più rilassante dell’altro.

Il fenomeno ASMR

L’Asmr è la condizione di rilassamento e benessere che alcune persone provano quando sentono suoni come sussurri, il rumore della tastiera, della penna che scrive su un foglio… La diffusione del fenomeno è particolarmente evidente su Youtube, dove gli “asmrtist” – youtuber specializzati nella produzione di questi stimoli audio-visivi – raggiungono milioni di visualizzazioni. 

Le prime community online sull’Asmr nascono nel 2010. Nel 2015, per la prima volta, uno studio descrive il fenomeno come comune a un ampio gruppo di individui. Recentemente si sono studiati gli effetti fisiologici e psicologici dell’Asmr e si è cominciato a ipotizzare che possano avere effetti benefici in persone affette da disturbi come ansia e depressione. Una delle teorie è che vi sia una connessione tra i suoni che suscitano Asmr e le manifestazioni di affetto e accudimento dei genitori nei confronti dei bambini nei primi anni di vita.

I video di questo tipo sono sempre di più, i suoni che si sentono, però, non sono esattamente rumori bianchi, sono rumori di qualsiasi tipo che immediatamente rilassano la persona che li ascolta.

A differenza dei fanatici dei rumori bianchi, che sono scientificamente rilassanti grazie all’annullamento dei rumori di sottofondo, gli ASMR provano una sensazione di rilassamento dai rumori più disparati. L’effetto è diverso per ognuno e molti semplicemente non capiscono il fenomeno Asmr. Negli ultimi anni si sono create delle vere e proprie comunità di amanti di questo genere di suoni, dove si condividono video e audio carichi di piaceri improbabili.

Interessanti per capire il fenomeno sono i video realizzati sfruttando le potenzialità audio dei microfoni binaurali, quelli che riproducono la tridimensionalità del suono percepita dalle due orecchie. 

Ma non sono solamente suoni, si tratta anche di sussurri… Sono in molti a essersi lanciati in questo mondo. La sussurratrice più famosa è statunitense; il suo canale youtube si chiama Gentle Whispering Asmr e unisce i sussurri ad altre stimolazioni sonore.

4 min read

Posts correlati dnl

Questo sito utilizza cookies al fine di personalizzare la tua navigazione, raccogliere le tue preferenze e mostrare annunci personalizzati. Cliccando sul tasto “Ok” e proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies come specificato nell’ informativa privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi