SHARE
Entertainment - Music - Events

Royal Opera House Live Cinemas: La Bohème

By Editorial Team
2 min read

Arriva nei cinema di tutto il mondo, in diretta dal Covent Garden di Londra, La Bohème di Puccini. Verrà proposta nei cinema, via satellite, Mercoledì 29 Gennaio alle 20.45.

Royal Opera House Live Cinema Season

Nel 2019, la Royal Opera House ha celebrato i suoi 11 anni di dirette via satellite al cinema. Un progetto che le ha permesso di portare in tutto il mondo opera e balletto.

Gli appuntamenti con la Royal Opera House al cinema offrono al pubblico di tutto il mondo i migliori posti in sala. Includono materiale esclusivo capace di raccontare quel che accade dietro le quinte, con interviste e ritratti dei performer.

La stagione 2019/20 sarà trasmessa in oltre 1.600 cinema di 53 paesi

Solo nel Regno Unito sono 600 i cinema che proiettano le produzioni della Royal Opera House. A questi si sommano le oltre 1.000 sale cinematografiche a livello internazionale. Questo è possibile grazie alla partnership con Trafalgar Releasing, leader mondiale nella distribuzione di eventi cinematografici.

Royal Opera House: il canale YouTube più seguito

Il pubblico può inoltre accedere a una vasta gamma di contenuti streaming e on demand tramite il canale YouTube ufficiale della Royal Opera House, che è il canale YouTube più seguito tra quelli delle organizzazioni artistiche mondiali.

Royal Opera House: La Bohème

La Bohème racconta la relazione amorosa tra lo squattrinato poeta Rodolfo e la sarta Mimì, contrapponendola a quella più spensierata tra il pittore Marcello e la cantante Musetta. Mimì è gravemente malata di tubercolosi e lei e Rodolfo decidono di separarsi in modo che Mimì possa trovare un amante più ricco, in grado di fornirle le cure di cui ha bisogno. Si riuniranno soltanto nelle ultime ore di Mimì, quando la donna farà ritorno dall’unico uomo che abbia mai amato.

La produzione de La Bohème

La Bohème, nella magnifica produzione del regista Richard Jonescoadiuvato da Julia Burbach,cattura sia gli aspetti umoristici sia quelli tragici dell’opera, mentre i disegni accattivanti dello scenografo Stewart Laing, in particolare nell’Atto II, danno vita alla Parigi del XIX secolo con i suoi abbaglianti negozi e caffè.

La musica

La musica è tra le più belle di Puccini, con momenti salienti tra cui le arie e il duetto d’amore di Rodolfo e Mimì nell’Atto I, i cori natalizi dell’Atto II e la straziante scena finale in cui Mimì e Rodolfo si riuniscono.

Il cast

Lo straordinario cast include il tenore americano Charles Castronovo (Rodolfo) e il soprano bulgaro Sonya Yoncheva (Mimì), insieme al baritono polacco Andrzej Filończyk  nei panni di Marcello, il soprano russo Aida Garifullina, che debutta alla Royal Opera House come Musetta, il baritono ungherese e talento del Jette Parker Young Artists Programme Gyula Nagy come Schaunard e il basso slovacco Peter Kellner come Colline. Dirige l’orchestra Emmanuel Villaume.

2 min read

Posts correlati dnl

Questo sito utilizza cookies al fine di personalizzare la tua navigazione, raccogliere le tue preferenze e mostrare annunci personalizzati. Cliccando sul tasto “Ok” e proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies come specificato nell’ informativa privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi