Style

Retro Style e molto altro in #TCOW

By Stefano Nappa
3 min read

Il Retro Style è un’estetica che mette in risalto ciò che richiama le mode passate. Il mondo della moda su Instagram si divide in due campi: i minimalisti vestiti di beige, cui idea di un guardaroba da sogno è 100% The Row e gli esuberanti che amano una buona stampa e vivono seguendo il detto “more is more“.

Questa divisione è ancora molto presente, ma negli ultimi anni ha sfumato i propri confini grazie al revival del retro style.

C’è un maggiore interesse nell’incorporare la stampa e le silhouette passate nella moda del nostro quotidiano. Il risultato è un mix eclettico di abbinamenti nostalgici, ma comunque freschi. Avevo già dichiarato la mia ossessione per la moda vintage e quindi sono totalmente d’accordo con questo approccio. Iniziamo subito con i brand scelti, ovviamente non invernali.

NIPOALOHA Collection

Nipoaloha prende ispirazione da entrambe le sponde dell’Oceano Pacifico per creare una gamma eclettica di vivaci camicie Aloha. Attingendo sia alla cultura giapponese che a quella hawaiana, l’etichetta è divisa in due linee: Kimono e Artist. Per Kimono, il fondatore dell’etichetta Shinichi Hasegawa utilizza tessuti e modelli tradizionali, mentre quest’ultimo segmento lo vede collaborare con artisti contemporanei per creare stampe uniche nel loro genere. Indipendentemente dalla gamma, ogni pezzo Nipoaloha è sapientemente “Made in Japan, Made by Locals”.
Puoi comprarla qui.

MIHARA YASUHIRO Collection

Mihara Yasuhiro ha lanciato la sua omonima etichetta di calzature nel 1997 dopo essersi laureato alla Tama Art University di Tokyo, in Giappone. Dopo una collaborazione di successo a lungo termine con il gigante dell’abbigliamento sportivo Puma, il designer si è avventurato nell’abbigliamento maschile per creare pezzi per completare le sue silhouette giocose. Con ispirazioni che vanno dall’americana ai Pink Floyd, aspettati stili monocromatici e decostruiti, tessuti elegantemente usurati e forme surrealiste che strizzano l’occhio al movimento Trompe l’oeil.
Puoi comprarla qui.

OFFICINE GÉNÉRALE

Pierre Mahéo è la mente dietro il marchio di moda Officine Générale. Con sede a Saint-Germain-des-Prés, fondato nel 2012 con l’obiettivo di creare abiti per la vita quotidiana che siano importanti e pieni di personalità. Ispirati alla sartoria e all’abbigliamento da lavoro, i modelli di Mahéo sono realizzati eticamente in Europa con i migliori tessuti italiani, britannici e giapponesi. Aspettati camicie, giacche, t-shirt e pantaloni versatili e realizzati in modo impeccabile. Si inseriranno nel tuo guardaroba per i giorni feriali e per il fine settimana. Puoi comprarla qui.

CELINE EYEWEAR Collection

Celine Vipiana ha fondato la sua etichetta omonima prima di compiere 30 anni nel 1945, quando iniziò come calzolaio su misura per bambini. Nei decenni successivi, l’etichetta è diventata sinonimo di chic parigino grazie alla sua estetica minimalista che attinge a silhouette classiche per creare un’eleganza contemporanea. Sotto il direttore creativo Hedi Slimane, la linea di occhiali strizza l’occhio a stili retrò con montature a D definite. Aviator e occhiali da sole rotondi accentati da loghi sottili, che evocano raffinatezza e spensieratezza inimitabili. Il suo retro style è uno dei più moderni mai pubblicati oggi. Puoi comprarla qui.

TANNER KROLLE Collection

Tanner Krolle è una rinomata etichetta britannica di valigie e accessori fondata nel 1856 dal sellaio tedesco Fredrich Krolle e attualmente guidata dalla designer Tabitha Simmons. L’estetica del marchio è radicata nella sofisticatezza discreta ottenuta attraverso l’artigianato esperto e i materiali elevati: una rivisitazione di pezzi d’archivio attraverso una lente contemporanea. Cerca accessori in pelle con finiture meticolose come laccatura a mano e laminatura dorata, tutti realizzati per resistere alla prova del tempo. Puoi comprarla qui. Puoi comprarla qui.

MARRAKSHI LIFE – Summer Collection in Retro Style

Lanciato nel 2013 dal fotografo newyorkese Randall Bachner, Marrakshi Life prende elementi chiave dello stile dal tradizionale abbigliamento marocchino e li rielabora in chiave contemporanea. Ogni pezzo è progettato, realizzato a mano e su misura nel suo atelier di Marrakech per una nuova generazione di nomadi urbani che stanno cadendo sotto l’incantesimo del paese una generazione dopo Yves Saint Laurent. Ciò si traduce in collezioni belle e rilassate che prendono in prestito dal souk ma sono a casa per strada. Puoi comprarla qui.

3 min read

Next

Questo sito utilizza cookies al fine di personalizzare la tua navigazione, raccogliere le tue preferenze e mostrare annunci personalizzati. Cliccando sul tasto “Ok” e proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies come specificato nell’ informativa privacy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi